Voucher consulenza innovazione: dal 22 giugno al via le iscrizioni

da | 23 Giu 2023 | Impiantistica elettrica e automazione

Voucher consulenza innovazione: MIMIT, dal 22 giugno al via iscrizioni nell’ elenco dei manager qualificati e delle società di consulenza

Il MIMIT ha reso noto che dal 22 giugno e fino al 5 settembre sarà possibile iscriversi all’elenco dei manager qualificati e delle società di consulenza per supportare le imprese e le reti di impresa nelle azioni previste dal Piano Nazionale Impresa 4.0.

Facciamo un passo indietro: cos’è il Voucher Innovazione

La misura Voucher per consulenza in innovazione è l’intervento che, in coerenza con il Piano nazionale “Impresa 4.0”, sostiene i processi di trasformazione tecnologica e digitale delle PMI e delle reti di impresa di tutto il territorio nazionale attraverso l’introduzione in azienda di figure manageriali in grado di implementare le tecnologie abilitanti previste dal Piano Nazionale Impresa 4.0, nonché di ammodernare gli assetti gestionali e organizzativi dell’impresa, compreso l’accesso ai mercati finanziari e dei capitali.

Pubblicità
Notifier Centrali AM

La dotazione finanziaria stanziata per l’attuazione dell’intervento per il cd. secondo sportello è pari a 75 milioni di euro.

Possono beneficiare delle agevolazioni di cui al Voucher sopracitato le imprese operanti su tutto il territorio nazionale che risultino possedere, alla data di presentazione della domanda nonché al momento della concessione del contributo, i requisiti indicati dal MIMIT nella pagina di riferimento.

Cosa possono fare le imprese

Successivamente, le imprese potranno richiedere un contributo per la transizione green e digitale attraverso i soggetti iscritti all’elenco del MIMIT che potranno erogare consulenze specifiche relative l’applicazione delle seguenti tecnologie:

  • big data e analisi dei dati;
  • cloud, fog e quantum computing;
  • cyber security;
  • integrazione delle tecnologie della Next Production Revolution (NPR) nei processi aziendali, anche e con particolare riguardo alle produzioni di natura tradizionale;
  • simulazione e sistemi cyber-fisici;
  • prototipazione rapida;
  • sistemi di visualizzazione, realtà virtuale (RV) e realtà aumentata (RA);
  • robotica avanzata e collaborativa;
  • interfaccia uomo-macchina;
  • manifattura additiva e stampa tridimensionale;
  • internet delle cose e delle macchine;
  • integrazione e sviluppo digitale dei processi aziendali;
  • programmi di digital marketing, quali processi trasformativi e abilitanti per l’innovazione di tutti i processi di valorizzazione di marchi e segni distintivi (c.d. “branding”) e sviluppo commerciale verso mercati;
  • programmi di open innovation.

Di cosa si occupano i consulenti?

Oltre alla consulenza classica, spiega il MIMIT, i consulenti potranno supportare le imprese anche nei processi di ammodernamento degli assetti gestionali e organizzativi, compreso l’accesso ai mercati finanziari e dei capitali, con l’applicazione di nuovi metodi organizzativi nelle pratiche commerciali, nelle strategie di gestione aziendale, nell’organizzazione del luogo di lavoro, a condizione che comportino un significativo processo di innovazione organizzativa dell’impresa.

L’attività di consulenza potrà anche riguardare l’avvio di percorsi finalizzati alla quotazione su mercati regolamentati o non regolamentati.

Come registrarsi

I soggetti in possesso dei requisiti previsti dalla normativa, potranno inviare la domanda per l’iscrizione all’elenco MIMIT tramite la procedura online al link https://padigitale.invitalia.it/, entro le ore 17 del 5 settembre 2023.

La misura è gestita con il supporto tecnico di Invitalia.

 

Pronto a ripartire il bonus colonnine elettriche

Pronto a ripartire il bonus colonnine elettriche

Dall’8 luglio le domande per il contributo a favore di privati e condomìni per le colonnine elettriche La quarta tranche del bonus colonnine elettriche scalda i motori. A partire dalle 12 dell’8 luglio, infatti, sarà possibile inviare le domande per la nuova edizione...

Transizione 4.0: ecco come richiedere i crediti di imposta

Transizione 4.0: ecco come richiedere i crediti di imposta

E’ ufficialmente partita la procedura per richiedere i crediti di imposta della ‘Transizione 4.0”. Infatti, è possibile compilare i modelli di comunicazione per richiedere i crediti d'imposta relativi agli investimenti del piano Transizione 4.0, come indicato nel...

Pubblicità
  • Box Area Tematica Blumatica
  • Obo Bettermann
  • Box Opificiumagazine IC INTRACOM
  • box inim

Decreto Salva Casa: come cambia il Testo Unico Edilizia

Tutte le Novità del Testo Unico Edilizia 2024 per il Decreto Salva Casa. Il disegno di legge di conversione del Decreto Salva Casa interviene sotto plurimi aspetti a modificare le regole edilizie e lo stesso Testo Unico Edilizia. Il testo approvato definitivamente...

CER: in 500 al corso di Formazione Federesco-Gse-Cnpi

CER: il corso su “La nuova disciplina delle comunità energetiche rinnovabili e dell'autoconsumo diffuso" Oltre 500 utenti collegati, tra professionisti del settore e portatori di interesse, con l’obiettivo di approfondire un percorso formativo incentrato sulle CER, le...

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere aggiornamenti da Opificiumagazine.it

Grazie! Ti sei iscritto alla newsletter.

Pin It on Pinterest