Il nuovo sensore PowerLogic HeatTag applica una tecnologia rivoluzionaria per la prevenzione degli incendi nei quadri elettrici

Il nuovo sensore PowerLogic HeatTag applica una tecnologia rivoluzionaria per la prevenzione degli incendi nei quadri elettrici

PowerLogic HeatTag: sensore per la prevenzione degli incendi nei quadri elettrici

Il sensore PowerLogic HeatTag è un prodotto rivoluzionario, pensato per la prevenzione degli incendi nei quadri elettrici. La sua tecnologia di rilevamento proattivo del calore riduce drasticamente questo rischio.

Dato che la digitalizzazione è sempre più importante in ogni aspetto delle attività aziendali, Schneider sta ripensando anche il modo in cui si realizzano le cabine elettriche.

Offrendo ai clienti nuove, semplici architetture per quadri, interruttori e software Schneider rende queste tecnologie intelligenti e aumenta la sicurezza, la disponibilità dell’energia e la sostenibilità, grazie alla possibilità di usare sempre più informazioni nella loro operatività.  L’obiettivo è fare in modo che si possano prendere decisioni intelligenti basati su dati connessi e dare ai clienti  la necessaria modularità, con cui realizzare installazioni facili da aggiornare a livello di design e tecnologie, per poter migliorare continuamente le prestazioni.

Questo sensore wireless, infatti, analizza continuamente applicando un algoritmo di intelligenza artificiale l’aria presente nel quadro, in tempo reale, per individuare qualsiasi segnale di surriscaldamento dei cavi.

Quando il sensore rileva un’anomalia, ben prima che inizi un incendio e perfino prima che compaia del fumo, il responsabile dell’edificio riceve immediatamente una notifica sullo smartphone o tramite il sistema di building management.

Si tratta di un modo semplice ma molto efficace per migliorare in modo drastico la sicurezza di edifici e strutture, che sfrutta al 100% il vantaggio di essere connessi al cloud Schneider Electric.

PER INFO: https://www.se.com/it/it/product-range/38501657-powerlogic-heattag/

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere aggiornamenti da Opificiumagazine.it

Grazie! Ti sei iscritto alla newsletter.

Pin It on Pinterest