Settimana delle discipline Stem, parte l’iter alla Camera

da | 9 Mag 2023 | Informatica

Discipline Stem: iniziato il primo ciclo di audizioni, i sette giorni individuati sono quelli dal 5 all’11 febbraio

Passi in avanti per la proposta di legge che vuole istituire dal 5 all’11 febbraio di ogni anno la “settimana delle materie Stem”, ovvero sette giorni con iniziative ed eventi dedicati alle materie tecnico-scientifiche.

Lunedì 8 maggio, infatti, è andato in scena il primo ciclo di audizioni in commissione cultura della Camera dei deputati. In particolare, sono stati auditi la Presidente del Cnr Maria Christina Carrozza, il Direttore esecutivo del Museo Galileo Roberto Ferrari, il Direttore del Museo delle Scienze di Trento Michele Lanzinger, il Dg e il Ds del Museo Nazionale ‘Leonardo Da Vinci’ Fiorenzo Marco Galli e Giovanni Crupi, il Presidente della Fondazione Idis-Città della scienza Riccardo Villari e alcuni rappresentanti dell’Ibm.

Tante le proposte avanzate in commissione a Montecitorio. È stata richiesta una maggiore attenzione per i musei, con l’obiettivo di inserirli all’interno della proposta di legge, con particolare attenzione a quelli scientifici, che potrebbero fungere da volano per le attività del periodo individuato. Tutti concordi, comunque, con l’istituzione della settimana, anche per “promuovere il patrimonio storico-scientifico italiano”, come affermato dal direttore esecutivo del museo Galileo Roberto Ferrari. Fondamentale l’attività di orientamento, che deve partire già dai primi anni di scuola, con un’attenzione particolare alla componente femminile, che spesso è sottorappresentata nello studio di queste materie.

Pubblicità
Honeywell CLSS

La proposta è stata presentata alla Camera lo scorso 9 febbraio. È composta di due articoli; il primo prevede, appunto, l’istituzione della “settimana nazionale delle discipline scientifiche, tecnologiche, ingegneristiche e matematiche”, che andrà dal 5 all’11 febbraio. Durante la settimana saranno organizzate cerimonie, incontri e ogni altra iniziativa utile, anche da parte delle amministrazioni pubbliche, nelle scuole e nelle università per accrescere la conoscenza sulle materie in questione, sulle loro opportunità occupazionali e sugli sviluppi di carriera e di studio delle stesse. L’orientamento è uno dei principi cardine della proposta; si vuole cercare di indirizzare sempre di più i giovani, in particolare le giovani donne, verso questi percorsi, ancora troppo a trazione maschile. Comunque, la scarsa attenzione per il settore è generalizzata tra uomini e donne, con scarsi tassi di partecipazione (i laureati in discipline Stem in Italia sono il 24% del totale, meno di uno su quattro).

Musei civici: online le risorse per realizzare siti web

Musei civici: online le risorse per realizzare siti web

Tra alle novità in materia di innovazione digitale, il nuovo modello per i siti internet dei musei Rappresenta senza dubbio un punto cardine della volontà di ‘digitalizzazione intelligente’ della cultura italiana, perché imprescindibile e non rimandabile, soprattutto...

Pubblicità
Obo Bettermann

Il Parlamento vuole rafforzare la cybersicurezza in Italia

Dopo l’ok alla Camera, in discussione al Senato la proposta di legge sui cyber crimini Coordinamento operativo, rafforzamento della resilienza delle pubbliche amministrazioni, definizione dei compiti e dei ruoli della nuova Agenzia, disciplina dei contratti pubblici...

Agrivoltaico innovativo: le regole operative

Il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica ha pubblicato, con apposito decreto, le regole operative per una misura del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), volta a sostenere la realizzazione di sistemi di agrivoltaico avanzato che combinano la...

Decreto Superbonus convertito in legge: tutte le novità

Il Decreto Superbonus (39/2024) è stato definitivamente convertito in legge dalla Camera nello stesso testo licenziato dal Senato con tutta una serie di norme che mettono uno stop alla possibilità di cedere il credito e che amplificano la volontà del Governo di...

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere aggiornamenti da Opificiumagazine.it

Grazie! Ti sei iscritto alla newsletter.

Pin It on Pinterest