Pronto a ripartire il bonus colonnine elettriche

da | 3 Lug 2024 | Impiantistica elettrica e automazione

Dall’8 luglio le domande per il contributo a favore di privati e condomìni per le colonnine elettriche

La quarta tranche del bonus colonnine elettriche scalda i motori.

A partire dalle 12 dell’8 luglio, infatti, sarà possibile inviare le domande per la nuova edizione dell’incentivo, che sostiene l’installazione di infrastrutture di ricarica di veicoli elettrici, da parte di persone fisiche e condomìni. È quanto si legge sul sito di Invitalia che, come per tutti gli incentivi di questo tipo, sarà soggetto attuatore.

La società controllata dal Mef spiega che “il contributo riguarda gli acquisti e le installazioni effettuate dal 1° gennaio 2024 da persone fisiche residenti in Italia e da condomìni rappresentati dall’amministratore pro tempore o da un condomino delegato”. Sempre sul sito di Invitalia viene spiegato come i contributi in conto capitale coprano l’80% del prezzo di acquisto e installazione delle infrastrutture per la ricarica.

Pubblicità
Notifier Centrali AM

Il bonus potrà arrivare a massimo 1.500 euro per gli utenti privati e fino a 8 mila euro in caso di richieste da parte dei condomìni. L’incentivo è promosso dal ministero delle imprese e del made in Italy, che ha previsto un investimento di 20 milioni di euro.

Invitalia spiega, quindi, come poter inviare la domanda a partire dall’8 luglio. Per prima cosa, si dovrà accedere alla propria area personale del sito Invitalia (rinnovata) tramite Spid, Cie o Cns, seguendo l’apposita procedura online. Entrando nella propria scrivania, si potrà scegliere l’incentivo per il quale presentare la domanda (possibile anche chiedere informazioni tramite il servizio “Parla con me”). Dovrà, quindi, essere selezionato il bonus (Colonnine domestiche); il perfezionamento della richiesta pone l’obbligo di essere in possesso di una Pec.

Disponibile anche il modulo relazione finale Bonus colonnine (sempre sito Invitalia), che dovrà essere compilato ed inviato, oltre a una serie di Faq e al riepilogo normativo. I soldi verranno corrisposti entro 90 giorni dal termine per la presentazione delle domande, questo “nel limite delle risorse finanziarie disponibili”.

Si tratta, come detto, della quarta tranche di stanziamenti relativi al bonus colonnine. Il 2 novembre 2023 si è chiuso lo sportello per le installazioni effettuate dal 4 ottobre 2022 al 31 dicembre 2022. Il 23 novembre 2023 si è chiuso lo sportello per le installazioni effettuate dal 1° gennaio 2023 al 23 novembre 2023. Il 14 marzo 2024 si è chiuso lo sportello per le installazioni effettuate dal 1° gennaio 2023 al 31 dicembre 2024. Infine, come detto, per le installazioni effettuate dal 1° gennaio 2024 lo sportello è aperto dalle 12.00 dell’8 luglio.

Transizione 4.0: ecco come richiedere i crediti di imposta

Transizione 4.0: ecco come richiedere i crediti di imposta

E’ ufficialmente partita la procedura per richiedere i crediti di imposta della ‘Transizione 4.0”. Infatti, è possibile compilare i modelli di comunicazione per richiedere i crediti d'imposta relativi agli investimenti del piano Transizione 4.0, come indicato nel...

Pubblicità
  • Box Area Tematica Blumatica
  • Obo Bettermann
  • Box Opificiumagazine IC INTRACOM
  • box inim

Sfoglia la rivista Opificium! E’ online il n°3-2024 (maggio-giugno)

E’ online il n. 3-2024 di Opificium Sfoglialo ora! E’ online il numero 3-2024 (maggio – giugno) della rivista Opificium – Osservatorio dei Periti Industriali su formazione, industria, cultura d’impresa, università e management / La Rivista del Perito Industriale....

Filiera formativa tecnologico-professionale, 4+2 in arrivo

Iniziata la discussione alla Camera sulla riforma Valditara, che cambia il mondo degli Its Corre spedita la riforma Valditara per l’istituzione della filiera formativa tecnologico-professionale, che porterà al nuovo modello 4+2. Lo scorso 3 luglio, infatti, la...

Fondazione Super, ampia adesione per l’ingresso di Stefano Cervi

Si rafforza la collaborazione tra il Cnpi e la Scuola universitaria per le professioni tecniche dell’Emilia Romagna (SUPER) con l’elezione del consigliere nazionale del CNPI Stefano Cervi nel Consiglio di indirizzo della Fondazione. Stefano Cervi, perito industriale...

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere aggiornamenti da Opificiumagazine.it

Grazie! Ti sei iscritto alla newsletter.

Pin It on Pinterest