giovedì, 29 Settembre 2022
Pubblicità

Progetti di ricerca nel settore dell’idrogeno: dal PNRR bandi per 50 milioni di euro

-

Il Ministero della Transizione Ecologica annuncia e fornisce la documentazione integrale in merito a due nuovi Avvisi pubblici per la selezione di progetti di ricerca nel settore dell’idrogeno (PNRR – M2-C2/ Investimento 3.5), con scadenza per le richieste in data 9 maggio 2022.

Bando tipo A

Il primo bando ha un ‘plafond’ di 20 milioni di euro, di cui il 40% rivolto a progetti da realizzarsi nelle Regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.

Il ‘target’ di riferimento è quello degli enti di ricerca e delle università, anche congiuntamente tra loro o con imprese che esercitano attività dirette alla produzione di beni e/o di sevizi (finanziati al 100 per cento con fondi pubblici), per la realizzazione di progetti di ricerca fondamentale in riferimento a:

  • produzione di idrogeno clean e green;
  • tecnologie innovative per lo stoccaggio e il trasporto dell’idrogeno e la sua trasformazione in derivati ed e-fuels;
  • celle a combustibile per applicazioni stazionarie e di mobilità.

Le spese e i costi ammissibili sono quelli relativi a:

  • spese del personale del soggetto proponente;
  • strumenti e le attrezzature di nuova fabbricazione, nella misura e per il periodo in cui sono utilizzati per il progetto di ricerca;
  • servizi di consulenza e gli altri servizi utilizzati per l’attività del progetto di ricerca;
  • spese generali;
  • materiali utilizzati per lo svolgimento del progetto, di nuova fabbricazione.

La domanda di agevolazione e la documentazione indicata al comma 2 dell’articolo 9 dell’Avviso ufficiale devono essere presentate, pena l’invalidità e l’irricevibilità, dall’indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) del soggetto proponente, ovvero del soggetto capofila di cui all’articolo 4, comma 3, lettera c), nel caso di progetto realizzato congiuntamente, all’indirizzo PEC rsh2A@pec.mite.gov.it dalle ore 10 del 24/03/2022 alle ore 10 del 09/05/2022.

SCARICA TUTTI GLI ALLEGATI:

Bando tipo B

Il secondo bando ha invece una dotazione di 30 milioni di euro, di cui il 40% rivolto a progetti da realizzarsi nelle Regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.

E’ rivolto alle imprese, anche congiuntamente tra loro o con organismi di ricerca, per la realizzazione di progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale in riferimento alle seguenti tematiche:

  • produzione di idrogeno clean e green;
  • tecnologie innovative per lo stoccaggio e il trasporto dell’idrogeno e la sua trasformazione in derivati ed e-fuels;
  • celle a combustibile per applicazioni stazionarie e di mobilità;
  • sistemi intelligenti di gestione integrata per migliorare la resilienza e l’affidabilità delle infrastrutture intelligenti basate sull’idrogeno.

Le spese e i costi ammissibili sono quelli relativi a:

  • il personale del soggetto proponente, ivi compreso il personale con rapporto di collaborazione o di somministrazione lavoro ovvero titolare di specifico assegno di ricerca, limitatamente a tecnici, ricercatori ed altro personale ausiliario, nella misura in cui sono impiegati nelle attività di ricerca e di sviluppo oggetto del progetto;
  • gli strumenti e le attrezzature di nuova fabbricazione, nella misura e per il periodo in cui sono utilizzati per il progetto di ricerca e sviluppo;
  • i servizi di consulenza e gli altri servizi utilizzati per l’attività del progetto di ricerca e sviluppo, inclusa l’acquisizione o l’ottenimento in licenza dei risultati di ricerca, dei brevetti e del know-how, tramite una transazione effettuata alle normali condizioni di mercato;
  • le spese generali;

Le domande di agevolazione e la documentazione indicata al comma 2 dell’articolo 9 dell’Avviso devono essere presentate, ai sensi del comma 3 dello stesso articolo, pena l’invalidità e l’irricevibilità, dall’indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) del soggetto proponente all’indirizzo PEC rsh2B@pec.mite.gov.it dalle ore 10 del 24/03/2022 alle ore 10 del 09/05/2022.

SCARICA TUTTI GLI ALLEGATI:

 

Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere aggiornamenti da Opificiumagazine.it

Grazie! Ti sei iscritto alla newsletter.