Portale del Reclutamento: protocollo d’intesa tra Brunetta e ProfessionItaliane

da | 16 Lug 2021 | In evidenza, Notizie

Al via il protocollo d’intesa tra il Ministero per la Pubblica amministrazione e ProfessionItaliane che prevede azioni congiunte per favorire il reclutamento del personale tecnico e il conferimento di incarichi ai professionisti per l’attuazione del Pnrr da parte delle amministrazioni pubbliche.

La collaborazione avrà un orizzonte temporale di almeno cinque anni, durante i quali ProfessionItaliane, per mezzo di CUP e RPT e insieme ai Consigli nazionali aderenti, si impegna ad amplificare la diffusione delle opportunità di lavoro nelle pubbliche amministrazioni, anche attraverso la realizzazione o l’implementazione di piattaforme digitali anagrafiche a disposizione degli iscritti a Ordini e Collegi e collegate al Portale del Reclutamento previsto dalla legge n. 56/2019. Il Portale del Reclutamento sarà collegato ai database del Comitato Unitario delle Professioni e della Rete delle Professioni Tecniche. I professionisti presenti negli elenchi del comitato e della rete delle professioni saranno quindi a disposizione delle pubbliche amministrazioni a condizione che i diretti interessati abbiano espresso preventivamente il loro consenso a lavorare nei quadri dello Stato.

Entro inizio agosto si inizierà a predisporre il modello di processo e le specifiche tecniche per l’interazione tra la piattaforma in cui convergeranno i dati degli iscritti agli Ordini professionali e il Portale. Un report periodico darà conto dei risultati raggiunti in termini di occupazione presso la Pubblica amministrazione.

Pubblicità

Calderone: giovedì 2 febbraio il tavolo sul lavoro autonomo

Il ministro Calderone (ri)ascolterà i professionisti. I «ritocchi» possibili alla proposta di legge sull’equo compenso per le prestazioni professionali (che ha staccato il traguardo dell’Aula della Camera il 25 gennaio scorso ed è adesso passata al vaglio del Senato),...

Un piano di 450 milioni di euro per il trattamento dei rifiuti

Dal ministero dell'ambiente il decreto che finanzia 65 progetti con i fondi del Pnrr Dal ministero dell'ambiente 450 milioni di euro per finanziare 65 progetti innovativi per la realizzazione di impianti di trattamento e riciclaggio e recupero materia. È quanto...

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere aggiornamenti da Opificiumagazine.it

Grazie! Ti sei iscritto alla newsletter.

Pin It on Pinterest