Periti Industriali a Ecomondo 2022

da | 10 Nov 2022 | Voci dal territorio

Ecomondo 2022

Anche quest’anno i Periti Industriali saranno presenti a Ecomondo, l’evento di riferimento in Europa dedicato ai temi dell’ambiente e della sicurezza.

La categoria sarà infatti presente il prossimo 11 novembre all’incontro dedicato alla “Prevenzione incendi” a cura del Dipartimento dei Vigili del Fuoco del Soccorso pubblico e della Difesa civile del Ministero dell’Interno, del Consiglio Nazionale dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati, insieme all’Ordine dei Periti Industriali di Rimini e alla Rete delle Professioni Tecniche della Provincia di Rimini.

Pubblicità

L’iniziativa rappresenta un momento di riflessione e confronto fra progettisti, produttori, normatori e verificatori che operano nel delicato settore della sicurezza antincendio per favorirne l’applicazione delle norme ricercando le migliori soluzioni per ridurre il rischio.

All’appuntamento parteciperà, tra gli altri, il Presidente del Consiglio nazionale dei periti industriali e dei periti industriali laureati Giovanni Esposito, il presidente della Fondazione Opificium del Cnpi Vanore Orlandotti, il coordinatore della Federazione Regionale Emilia Romagna dei Periti Industriali e il Comandante Provinciale dei Vigili del fuoco di Rimini Piergiacomo Cancelliere. Ad aprire i lavori il Capo del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco Guido Parisi.

Locandina ECOMONDO 2022

Brevetti: crescono le invenzioni in Europa

Brevetti: crescono le invenzioni in Europa

L'Italia delle invenzioni L’Italia delle invenzioni continua a crescere in Europa: sale del 2%, infatti, l’incremento delle domande di brevetto pubblicate dall’EPO (European Patent Office) nel 2021 rispetto al 2020, con 90 brevetti in più. Nel frattempo...

Brevetti: crescono le invenzioni in Europa

L'Italia delle invenzioni L’Italia delle invenzioni continua a crescere in Europa: sale del 2%, infatti, l’incremento delle domande di brevetto pubblicate dall’EPO (European Patent Office) nel 2021 rispetto al 2020, con 90 brevetti in più. Nel frattempo...

Contratti di sviluppo: 360 milioni per le rinnovabili e le batterie

Riaperto lo sportello per la presentazione delle domande di agevolazioni a valere sui Contratti di Sviluppo e relativi a Rinnovabili e Batterie Dopo i 500 milioni per gli Accordi per l’Innovazione, ne arrivano altri 360 a disposizione delle imprese, dal MISE (attuale...

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere aggiornamenti da Opificiumagazine.it

Grazie! Ti sei iscritto alla newsletter.

Pin It on Pinterest