Nasce il Dipartimento per la transizione digitale

da | 28 Apr 2022 | Informatica

Operato strategico rispetto agli obiettivi del Pnrr

Due provvedimenti contenenti disposizioni in materia di giustizia sono stati approvati nel corso ddel Consiglio dei Ministri n. 73 del 21 aprile: uno è lo schema di Dpcm  che istituisce nel ministero della Giustizia il Dipartimento per la transizione digitale, l’analisi statistica e le politiche di coesione, l’altro è il decreto legge (recante “Misure attuative del Pnrr”) che prevede l’incremento delle dotazioni organiche del Dipartimento per la giustizia minorile e di comunità.

Il  nuovo Dipartimento per la transizione digitale, l’analisi statistica e le politiche di coesione nasce senza oneri finanziari ulteriori, ed è il quinto Dipartimento all’interno del Ministero della Giustizia, costituito nell’ambito del programma di riorganizzazione della Pubblica Amministrazione previsto dal Pnrr. Come si legge sul sito del Ministero, il nuovo dipartimento opererà attraverso tre direzioni generali:

  • Direzione generale per i sistemi informativi automatizzati;
  • Direzione generale di statistica e analisi organizzativa;
  • Direzione generale per il coordinamento delle politiche di coesione.

Il suo operato sarà strategico rispetto agli obiettivi del Pnrr. Inoltre, fornirà supporto al nuovo comitato tecnico scientifico per il monitoraggio sull’efficienza del processo civile, che è stato costituito e che si affiancherà all’analogo comitato relativo al processo penale. Nel corso del Cdm sono stati approvati anche interventi riguardanti il comparto giustizia all’interno del decreto legge recante misure attuative del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

Pubblicità
Honeywell CLSS
Il Digital service act è ufficialmente realtà

Il Digital service act è ufficialmente realtà

Entrata in vigore la normativa Ue che si applica a tutti i fornitori di servizi online, la digital service act Una nuova era per le aziende che offrono servizi digitali, orientata al rispetto della privacy e alla tutela dei minori. Lo scorso 17 febbraio, infatti, è...

Comuni sempre più in digitale con il Pnrr

Comuni sempre più in digitale con il Pnrr

Quasi 2 mila i comuni integrati sul Servizio notifiche digitali Continua la corsa dei comuni alla digitalizzazione con i fondi del Pnrr. Come comunicato dal dipartimento per l’innovazione e la trasformazione digitale, infatti, sono 1921 gli enti che hanno completato...

Il boom dell’intelligenza artificiale

Il boom dell’intelligenza artificiale

Nel 2023 il valore di mercato cresce del 52% raggiungendo quota 760 milioni di euro L’era dell’intelligenza artificiale è ufficialmente esplosa. Tutti i giorni, ormai, leggiamo su riviste e quotidiani la crescita impetuosa di sistemi di IA, dalla famosa ChatGpt ai...

Pubblicità
Obo Bettermann

Incontro CNEL-ProfessionItaliane su formazione e lavoro in carcere

Rafforzare la collaborazione tra il mondo delle professioni e il CNEL Si è tenuto lo scorso 28 febbraio, presso la sede del CNEL, l’incontro tra il Presidente del Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro, Renato Brunetta, e ProfessionItaliane, l’Associazione che...

Il Digital service act è ufficialmente realtà

Entrata in vigore la normativa Ue che si applica a tutti i fornitori di servizi online, la digital service act Una nuova era per le aziende che offrono servizi digitali, orientata al rispetto della privacy e alla tutela dei minori. Lo scorso 17 febbraio, infatti, è...

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere aggiornamenti da Opificiumagazine.it

Grazie! Ti sei iscritto alla newsletter.

Pin It on Pinterest