L’Italian design day sbarca in Brasile

da | 23 Mar 2023 | Design

Arriva fino a Porto Alegre la 7^ edizione dell’iniziativa del ministero della cultura, lanciata lo scorso 9 marzo 

L’Italian design day arriva fino in Brasile. L’iniziativa portata avanti dal ministero dei beni culturali scavalca l’oceano ed è protagonista di un evento al consolato generale d’Italia di Porto Alegre, che si è svolto il 22 marzo, dedicato al tema già deciso per la giornata, ovvero “Qualità che illumina – L’energia del design per le persone e l’ambiente”. Tra i partecipanti all’incontro rappresentanti italiani e brasiliani, come la professoressa Aline Fagundes o il designer Carlo Franzato, oltre al gruppo Pininfarina rappresentato da Federico Francesconi.

L’evento segue il lancio della 7^ edizione dell’Italian design day, che si è svolto lo scorso 9 marzo. Parliamo della manifestazione promossa dal ministero che è partita nel 2017 e che, come si legge sul sito del ministero, “si è affermato negli anni come efficace strumento di sostegno alla promozione del design e all’internazionalizzazione di un comparto industriale strategico per il nostro export”. Ogni anno, fanno sapere ancora dal dicastero attualmente guidato da Gennaro Sangiuliano, “100 testimonial si fanno narratori del design e della creatività italiani nel mondo”. La giornata comporta quindi la realizzazione di un ampio programma di eventi promozionali in giro per il mondo, realizzati con la collaborazione di ambasciate e consolati, finalizzati a far conoscere il design italiano, a stringere accordi o partnership commerciali e a condividere idee e progetti con altri paesi.

Il tema scelto per l’edizione di quest’anno, come detto, è “la qualità che illumina. L’energia del design per le persone e per l’ambiente” e la giornata individuata è stata quella del 9 marzo. La spiegazione la possiamo trovare direttamente sulla pagina dedicata al design day presente sul sito del ministero. “Il design italiano, con la sua energia mentale e produttiva, vuole contribuire a portare luce in un momento dove le ombre sembrano prevalere e lo fa con lo strumento che gli è proprio da sempre: la qualità, intesa non come lusso ma come fattore di sviluppo sostenibile e responsabile”. Il design day è realizzato in collaborazione con Fondazione Adi collezione Compasso d’Oro, Adi Associazione per il disegno industriale, triennale Milano, Salone del mobile Milano, FederlegnoArredo, Ita Italian trade agency.

Pubblicità
Honeywell CLSS
Le nuove professioni del design

Le nuove professioni del design

Venti figure principali, al centro interdisciplinarità e trasversalità Sono venti le principali nuove figure professionali nel campo del design. Un comparto che ha sempre più a che fare con l’Intelligenza artificiale, con la soluzione più adottata che è il digital...

Ultimi giorni per il Seoul design award

Ultimi giorni per il Seoul design award

Le domande potranno essere inviate entro il prossimo 28 maggio Il Seoul design award scalda i motori. La manifestazione internazionale nata del 2018 si appresta a vivere la sua edizione 2024, con la premiazione che è attesa per ottobre. Dall’inizio di maggio sono...

L’eterno successo del Salone del Mobile

L’eterno successo del Salone del Mobile

Numeri da record per la manifestazione, sempre più punto di riferimento del design mondiale Il Salone del Mobile si conferma. Anzi, continua a crescere. Numeri da record per la manifestazione milanese, che si è chiusa lo scorso 21 aprile. Oltre 1.950 gli espositori...

Sfoglia la rivista Opificium! E’ online il n°3-2024 (maggio-giugno)

E’ online il n. 3-2024 di Opificium Sfoglialo ora! E’ online il numero 3-2024 (maggio – giugno) della rivista Opificium – Osservatorio dei Periti Industriali su formazione, industria, cultura d’impresa, università e management / La Rivista del Perito Industriale....

Filiera formativa tecnologico-professionale, 4+2 in arrivo

Iniziata la discussione alla Camera sulla riforma Valditara, che cambia il mondo degli Its Corre spedita la riforma Valditara per l’istituzione della filiera formativa tecnologico-professionale, che porterà al nuovo modello 4+2. Lo scorso 3 luglio, infatti, la...

Fondazione Super, ampia adesione per l’ingresso di Stefano Cervi

Si rafforza la collaborazione tra il Cnpi e la Scuola universitaria per le professioni tecniche dell’Emilia Romagna (SUPER) con l’elezione del consigliere nazionale del CNPI Stefano Cervi nel Consiglio di indirizzo della Fondazione. Stefano Cervi, perito industriale...

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere aggiornamenti da Opificiumagazine.it

Grazie! Ti sei iscritto alla newsletter.

Pin It on Pinterest