In Sicilia 100 milioni per le comunità energetiche

da | 31 Ott 2023 | Meccanica ed efficienza energetica

A febbraio sarà emanato il bando, rivolto ai piccoli comuni siciliani

La Sicilia pronta ad investire nelle comunità energetiche. A febbraio 2024, infatti, sarà pubblicato un bando da 100 milioni di euro rivolto ai piccoli comuni che intendano sviluppare una comunità energetica. Il tutto nell’ambito della programmazione 2021-2027. Il bando segue un ulteriore investimento di 5 milioni di euro, sempre in Sicilia, con il quale è stato costituito un fondo dedicato ai territori più piccoli. A dare l’annuncio il dirigente generale del dipartimento regionale energia Calogero Giuseppe Burgio, intervenuto al convegno sulle Comunità energetiche rinnovabili organizzato il 30 ottobre da Unioncamere Sicilia con l’Ordine degli ingegneri di Palermo, Aiet-Sezione di Palermo, Enea, Università di Palermo e Camera di commercio Palermo ed Enna.

“Le risorse serviranno agli enti per costruire l’infrastruttura per la produzione di energia delle comunità energetiche rinnovabili”, le parole di Burgio, “sia per il consumo che per la vendita. I ricavi derivanti dalla produzione e vendita di energia, stimati in 300mila euro l’anno per ogni MW di potenza installata dovranno essere utilizzati dai sindaci per interventi di contrasto della povertà energetica dei cittadini”. Un investimento importante, quindi, finalizzato anche ad accrescere la potenza delle rinnovabili nella regione, che ha tantissimo potenziale sotto questo punto di vista.

L’argomento è stato analizzato durante l’evento, che ha dato appunto l’occasione di illustrare alcuni numeri dello sviluppo delle rinnovabili nella regione. In Sicilia, nel 2022, il numero di impianti fotovoltaici è cresciuto di 13mila unità (+172% sui 4.624 impianti del 2021) raggiungendo una potenza installata complessiva di 1,74 GW.

Pubblicità
Notifier Centrali AM

Ricordiamo che il Pnrr mette a disposizione 2,2 miliardi per lo sviluppo delle comunità energetiche rinnovabili. L’investimento mira a fornire sostegno alle comunità energetiche, in particolare in comuni con meno di 5.000 abitanti, allo scopo di consentire l’installazione di almeno 2.000 MW di capacità aggiuntiva da fonti rinnovabili, per una produzione indicativa di 2.500 GWh/anno, accoppiati a sistemi di stoccaggio dell’energia. Il sostegno è basato su prestiti a tasso zero fino al 100 % dei costi ammissibili per la realizzazione di impianti di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili.

Agrivoltaico innovativo: le regole operative

Agrivoltaico innovativo: le regole operative

Il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica ha pubblicato, con apposito decreto, le regole operative per una misura del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), volta a sostenere la realizzazione di sistemi di agrivoltaico avanzato che combinano la...

La transizione energetica passa dall’Africa

La transizione energetica passa dall’Africa

Italia presente alla 9^ Conferenza globale dell’Agenzia internazionale dell’energia Africa come priorità strategica di partnership globale per la transizione energetica. Il Piano Mattei come punto di riferimento, con le azioni congiunte che spaziano da vari settori...

Comunità energetiche rinnovabili: ENEA lancia il simulatore

Comunità energetiche rinnovabili: ENEA lancia il simulatore

Per promuovere quanto più possibile le CER - comunità energetiche rinnovabili, ENEA ha presentato la nuova versione 2.0 del simulatore RECON (Renewable Energy Community ecONomic simulator) RECON (Renewable Energy Community ecONomic simulator) è un'applicazione web...

Decreto FER-X: gli esiti della consultazione pubblica

Decreto FER-X: gli esiti della consultazione pubblica

MASE: disponibili gli esiti della consultazione pubblica sul Decreto Ministeriale FER-X Sono ufficialmente disponibili, sul portale del Ministero dell'Ambiente e della Sicurezza Energetica (MASE), i risultati della consultazione pubblica sul Decreto Ministeriale...

Pubblicità
  • blumatica progettazione impianti solari
  • Obo Bettermann
  • Box Opificiumagazine IC INTRACOM

Il Parlamento vuole rafforzare la cybersicurezza in Italia

Dopo l’ok alla Camera, in discussione al Senato la proposta di legge sui cyber crimini Coordinamento operativo, rafforzamento della resilienza delle pubbliche amministrazioni, definizione dei compiti e dei ruoli della nuova Agenzia, disciplina dei contratti pubblici...

Agrivoltaico innovativo: le regole operative

Il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica ha pubblicato, con apposito decreto, le regole operative per una misura del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), volta a sostenere la realizzazione di sistemi di agrivoltaico avanzato che combinano la...

Decreto Superbonus convertito in legge: tutte le novità

Il Decreto Superbonus (39/2024) è stato definitivamente convertito in legge dalla Camera nello stesso testo licenziato dal Senato con tutta una serie di norme che mettono uno stop alla possibilità di cedere il credito e che amplificano la volontà del Governo di...

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere aggiornamenti da Opificiumagazine.it

Grazie! Ti sei iscritto alla newsletter.

Pin It on Pinterest