Elezioni sempre più nell’anagrafica digitale

da | 29 Set 2023 | Informatica

Sono oltre 2300 i comuni che hanno inviato i dati elettorali per l’integrazione

L’anagrafica digitale continua a crescere. Secondo quanto riportato sul sito del dipartimento per la trasformazione digitale, infatti, sono oltre 2300 i comuni che hanno inviato i dati elettorali per la loro integrazione all’interno dell’anagrafe (Anpr), ovvero “la banca dati digitale che consente ai cittadini di avere sempre un filo diretto con i servizi del proprio comune”, come si legge direttamente dal sito.

Il dipartimento, per supportare il lavoro dei comuni, ha messo a disposizione una somma di 22 milioni di euro (risorse del fondo complementare del Pnrr).

Ad oggi, oltre 1000 comuni hanno fatto richiesta del contributo. “L’integrazione dei dati elettorali in Anpr”, si legge ancora sul sito, “consentirà di mettere a disposizione dei cittadini nuovi servizi, tra cui la consultazione della propria posizione elettorale, il rilascio in modalità digitale della certificazione relativa al godimento dell’elettorato attivo ed eventuali richieste di rettifica”.

Pubblicità
Notifier Centrali AM

ANPR

L’Anpr è un progetto del ministero dell’interno, realizzato da Sogei, che vuole creare una banca dati unica e centralizzata attraverso la quale poter accedere in maniera rapida e semplice a una serie di servizi offerti dalla pubblica amministrazione. Il sito dell’Anpr riporta una serie di numeri sull’Anagrafe, che ha visto completare la migrazione dei comuni a fine gennaio del 2022.

“I cittadini residenti nei comuni e gli iscritti all’Aire”, si legge sul sito Anpr, “possono verificare e chiedere online ai comuni di competenza l’eventuale correzione dei propri dati anagrafici con il servizio di richiesta di rettifica dei dati. Inoltre, i cittadini possono scaricare 14 diverse tipologie di certificati digitali in modo autonomo e gratuito, o inviare la dichiarazione di cambio di residenza senza passare allo sportello, sia per trasferimenti all’interno dello stesso comune, sia per cambi di residenza tra comuni diversi, sia per rimpatriare in Italia”.

Sono oltre 65 milioni le persone presenti nell’anagrafe nazionale, di cui più di 6 milioni dall’estero (Aire). Il servizio più utilizzato e lo scaricamento di certificati (quasi 8 milioni).

Musei civici: online le risorse per realizzare siti web

Musei civici: online le risorse per realizzare siti web

Tra alle novità in materia di innovazione digitale, il nuovo modello per i siti internet dei musei Rappresenta senza dubbio un punto cardine della volontà di ‘digitalizzazione intelligente’ della cultura italiana, perché imprescindibile e non rimandabile, soprattutto...

Pubblicità
Obo Bettermann

La transizione energetica passa dall’Africa

Italia presente alla 9^ Conferenza globale dell’Agenzia internazionale dell’energia Africa come priorità strategica di partnership globale per la transizione energetica. Il Piano Mattei come punto di riferimento, con le azioni congiunte che spaziano da vari settori...

Fondo IPCEI: integrazione di 1 miliardo e 500 mila euro

Integrazione risorse del Fondo IPCEI Il Ministero delle Imprese e del Made in Italy, per sostenere e promuovere la realizzazione di importanti progetti di comune interesse europeo (IPCEI) nelle catene del valore strategiche per l’industria europea, ha disposto,...

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere aggiornamenti da Opificiumagazine.it

Grazie! Ti sei iscritto alla newsletter.

Pin It on Pinterest