mercoledì, 5 Ottobre 2022
Pubblicità

Ecobonus, Ristrutturazioni, Facciate: invio dei dati sul portale ENEA entro il 30 giugno 2022

-

I siti 2022 dedicati alle detrazioni fiscali riguardanti l’efficienza energetica (Ecobonus e SuperEcobonus 110) e i Bonus Casa (Ristrutturazioni e Bonus Mobili), oltre il Bonus Facciate (in determinati casi), sono online dal 1° aprile scorso (bonusfiscali.enea.it).

Portale ENEA per l’invio dei dati: cos’è
Si tratta del portale ufficiale dove trasmettere all’ENEA i dati sugli interventi di efficienza energetica con fine lavori nel 2022 che possono beneficiare delle detrazioni fiscali.

Pubblicità

La novità del 2022
Per l’anno corrente c’è un unico portale unico per l’inserimento dei dati relativi:

  • sia all’Ecobonus 2022 ( 14 del DL 63/2013) per gli interventi di miglioramento dell’efficienza energetica;
  • sia al Bonus Casa (16-bis DPR 917/86, che comprende sia il Bonus Ristrutturazioni 50% che il Bonus Mobili) per i lavori che comportano risparmio energetico e/o utilizzo delle fonti energetiche rinnovabili.

A chi interessa
Al contribuente che deve beneficiare della detrazione fiscale per lavori di efficientamento energetico o collegati ai Bonus Casa (cioè il committente dei lavori/proprietario della casa) oppure al professionista tecnico (direttore dei lavori, asseveratore, ecc) che, per conto del cliente, caricherà i dati sul portale.

Scadenza per l’invio dei dati
Il termine di 90 giorni per la trasmissione all’ENEA dei dati sugli interventi completati tra il 1° gennaio e il 31 marzo 2022 decorre dalla data di messa online del sito (1° aprile) e, quindi, la scadenza è fissata al 30 giugno 2022.

Cosa inviare
All’ENEA devono essere inviati:

  • attraverso la sezione Ecobonus, i dati degli interventi di riqualificazioni energetica del patrimonio edilizio esistente (incentivi del 50%, 65%, 70%, 75%, 80%, 85%) e i dati degli interventi di Bonus Facciate quando comportano la riduzione della trasmittanza termica dell’involucro opaco (detrazione del 90% per le spese sostenute fino al 31 dicembre 2021, del 60% per le spese sostenute dal 1° gennaio 2022, in virtù delle modifiche apportate in materia dalla Legge di Bilancio 2022 che ha, appunto, ‘abbassato’ la percentuale di detrazione);
  • attraverso la sezione Bonus Casa, i dati degli interventi di risparmio energetico e utilizzo di fonti rinnovabili che usufruiscono delle detrazioni fiscali per le ristrutturazioni edilizie. 

Accesso al portale
Al servizio online si accede esclusivamente dietro autenticazione con SPID o CIE (Carta d’Identità Elettronica).

Gli aiuti virtuali dell’ENEA
ENEA ha attivato da tempo il servizio online Virgilio, un vero e proprio assistente virtuale che risponde in ‘tempo reale’ ai quesiti sulle detrazioni fiscali relative agli interventi di efficienza energetica negli edifici (Ecobonus, Superbonus e Bonus Casa – Ristrutturazioni e Bonus Mobili -).

Il servizio Virgilio, sempre aggiornato agli ultimi interpelli e circolari dell’Agenzia delle Entrate, è disponibile sul portale ENEA per l’efficienza energetica alla sezione dedicata alle detrazioni fiscali. 

E il Superbonus?
In ultima istanza, ricordiamo ai professionisti tecnici incaricati che, per compilare e protocollare le asseverazioni e i documenti previsti dalla normativa sul Superbonus 110% (art. 119 del DL 34/2020), il riferimento è il sito detrazionifiscali.enea.it.

Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere aggiornamenti da Opificiumagazine.it

Grazie! Ti sei iscritto alla newsletter.