Connetti Italia: seguire i lavori del Pnrr in tempo reale dal proprio pc

da | 26 Giu 2023 | Informatica

Al via Connetti Italia – Reti Ultraveloci”, la nuova piattaforma lanciata dal dipartimento per il digitale

Seguire in tempo reale i lavori del Pnrr attraverso una piattaforma in cui è presente un aggiornamento continuo dello stato dei lavori, con dati a cadenza mensile. Il tutto suddiviso su cinque piani operativi, che sono: Italia 1 Giga, Scuole connesse, Italia 5G, Isole minori e Sanità connessa. Parliamo di “Connetti Italia – Reti Ultraveloci”, il nuovo portale lanciato dal dipartimento per l’innovazione tecnologica e la trasformazione digitale. Il sito è stato realizzato da Infratel Italia, che è soggetto attuatore dei piani secondo quanto previsto dalla convenzione siglata con il dipartimento.

Cinque piani legati al Piano nazionale di ripresa e resilienza, quindi, sui quali è possibile monitorare lo stato di avanzamento dei lavori. Ogni progetto viene presentato con una scheda sintetica che indica obiettivi, caratteristiche degli interventi e informazioni di contesto di ogni piano. “I dati a disposizione”, spiegano sul sito del dipartimento, “permettono di approfondire, grazie a dettagliate mappe su base regionale, la percentuale di lavori completati, il valore di ogni lotto assegnato e la diversa natura dei civici, delle aree e delle strutture collegate o attivate in base al piano selezionato”.

Nella piattaforma è presente una sezione, denominata “Cerca il tuo comune”, tramite la quale sarà possibile visionare le attività in procinto di essere realizzate su territori di interesse del cittadino. Sarà possibile anche interloquire con il dipartimento attraverso la sezione “Domande frequenti”, in costante aggiornamento

Pubblicità
Notifier Centrali AM

Entrando nella piattaforma è possibile quindi visionare una descrizione sintetica dei cinque piani e i numeri dell’iniziativa appena partita. In particolare, viene riportato il numero dei comuni nei quali sono state avviati progetti e investimenti. Per Italia a 1 Giga parliamo di 991 enti, per Italia 5G di 493 (Backhauling) + 108 (densificazione), per Scuola connessa di 480, per Sanità connessa di 427 e per Isole minori di 12. I dati sono aggiornati a maggio di quest’anno. Ogni piano ha poi la propria sezione dedicata, con una mappa interattiva dell’Italia che permette di monitorare gli interventi sul territorio a cui si aggiunge un report con le ultime novità; per esempio, aprendo la pagina del piano Italia a 1 Giga, si può leggere che nel corso dell’ultimo mese sono stati realizzati interventi nei seguenti comuni: Cuorgnè, Albenga, Candiolo, Isola Di Capo Rizzuto, Vado Ligure, Ciriè, Volpiano, Francica, Crotone e Rende.

Il Digital service act è ufficialmente realtà

Il Digital service act è ufficialmente realtà

Entrata in vigore la normativa Ue che si applica a tutti i fornitori di servizi online, la digital service act Una nuova era per le aziende che offrono servizi digitali, orientata al rispetto della privacy e alla tutela dei minori. Lo scorso 17 febbraio, infatti, è...

Comuni sempre più in digitale con il Pnrr

Comuni sempre più in digitale con il Pnrr

Quasi 2 mila i comuni integrati sul Servizio notifiche digitali Continua la corsa dei comuni alla digitalizzazione con i fondi del Pnrr. Come comunicato dal dipartimento per l’innovazione e la trasformazione digitale, infatti, sono 1921 gli enti che hanno completato...

Il boom dell’intelligenza artificiale

Il boom dell’intelligenza artificiale

Nel 2023 il valore di mercato cresce del 52% raggiungendo quota 760 milioni di euro L’era dell’intelligenza artificiale è ufficialmente esplosa. Tutti i giorni, ormai, leggiamo su riviste e quotidiani la crescita impetuosa di sistemi di IA, dalla famosa ChatGpt ai...

Pubblicità
Obo Bettermann

Incontro CNEL-ProfessionItaliane su formazione e lavoro in carcere

Rafforzare la collaborazione tra il mondo delle professioni e il CNEL Si è tenuto lo scorso 28 febbraio, presso la sede del CNEL, l’incontro tra il Presidente del Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro, Renato Brunetta, e ProfessionItaliane, l’Associazione che...

Il Digital service act è ufficialmente realtà

Entrata in vigore la normativa Ue che si applica a tutti i fornitori di servizi online, la digital service act Una nuova era per le aziende che offrono servizi digitali, orientata al rispetto della privacy e alla tutela dei minori. Lo scorso 17 febbraio, infatti, è...

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere aggiornamenti da Opificiumagazine.it

Grazie! Ti sei iscritto alla newsletter.

Pin It on Pinterest