Brevetti, disegni e marchi: 46 milioni per i nuovi bandi

da | 5 Ago 2022 | Design

Brevetti+, Disegni+ e Marchi+: i bandi

Dal prossimo 27 settembre le PMI potranno presentare le domande per richiedere gli incentivi previsti dalle misure Brevetti+, Disegni+ e Marchi+, per le quali sono state stanziate risorse complessive pari a 46 milioni di euro.

È quanto stabilito dal Ministero dello Sviluppo economico che ha pubblicato i bandi per il 2022 (https://uibm.mise.gov.it/index.php/it/brevetti-marchi-e-disegni-pubblicati-i-bandi-per-46-milioni-di-euro-di-contributi) dedicati ai contributi agevolativi in favore della brevettabilità delle innovazioni tecnologiche e la valorizzazione di idee e progetti. Si tratta di un intervento che rientra nell’ambito della programmazione prevista dalla riforma sulla proprietà industriale per il triennio 2021-2023, adottata dal ministro Giancarlo Giorgetti.

Bando Brevetti+

Il Bando Brevetti+ 2022 mira a favorire lo sviluppo di una strategia brevettuale e l’accrescimento della capacità competitiva delle micro, piccole e medie imprese, attraverso la concessione ed erogazione di incentivi per l’acquisto di servizi specialistici finalizzati alla valorizzazione economica di un brevetto in termini di redditività, produttività e sviluppo di mercato. Per la misura sono disponibili, in totale, 30 milioni di euro, di cui 10 milioni a valere sulla Missione 1 “Digitalizzazione, innovazione, competitività, cultura” Componente 2 “Digitalizzazione, innovazione e competitività nel sistema produttivo” dell’Investimento 6 “Sistema della proprietà industriale” del PNRR.

Pubblicità
Honeywell CLSS

Delle risorse messe a disposizione, una quota pari al 5% sarà destinata alle imprese che, alla data di presentazione della domanda, sono in possesso del rating di legalità (indicatore sintetico del rispetto di elevati standard di legalità da parte delle imprese), mentre il 40% delle risorse provenienti dai fondi del PNRR (e quindi pari a 4 milioni di euro) è riservata alle imprese del Mezzogiorno (Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia).

 

Bando Disegni+

Il Bando Disegni+ 2022 punta a supportare le imprese di micro, piccola e media dimensione nella valorizzazione di disegni e modelli attraverso agevolazioni concesse nella forma di contributo in conto capitale.

L’importo del contributo per singola impresa non può superare 200.000,00 euro nell’arco di tre esercizi finanziari e 100.000,00 per le imprese operanti nel settore del trasporto di merci su strada per conto terzi.

Il bando per il 2022 mette a disposizione di questa misura una dotazione complessiva di 14 milioni di euro, di cui il 5% è riservato alle imprese in possesso del rating di legalità.

 

Bando Marchi+

Infine il bando Marchi+ mira a supportare le imprese di micro, piccola e media dimensione nella tutela dei marchi all’estero mediante agevolazioni concesse nella forma di contributo in conto capitale, attraverso due misure agevolative: agevolazioni per favorire la registrazione di marchi dell’Unione Europea presso EUIPO (Ufficio dell’Unione europea per la Proprietà Intellettuale) attraverso l’acquisto di servizi specialistici (misura A); agevolazioni per favorire la registrazione di marchi internazionali presso OMPI (Organizzazione Mondiale per la Proprietà Intellettuale) attraverso l’acquisto di servizi specialistici (misura B).

Anche in questo caso l’importo del contributo per singola impresa non può superare 200.000,00 euro nell’arco di tre esercizi finanziari e 100.000,00 per le imprese operanti nel settore del trasporto di merci su strada per conto terzi. La dotazione complessiva messa a disposizione è di 2 milioni di euro, con il 5% delle risorse destinate al meccanismo di premialità per le imprese in possesso del rating di legalità.

 

Le nuove professioni del design

Le nuove professioni del design

Venti figure principali, al centro interdisciplinarità e trasversalità Sono venti le principali nuove figure professionali nel campo del design. Un comparto che ha sempre più a che fare con l’Intelligenza artificiale, con la soluzione più adottata che è il digital...

Ultimi giorni per il Seoul design award

Ultimi giorni per il Seoul design award

Le domande potranno essere inviate entro il prossimo 28 maggio Il Seoul design award scalda i motori. La manifestazione internazionale nata del 2018 si appresta a vivere la sua edizione 2024, con la premiazione che è attesa per ottobre. Dall’inizio di maggio sono...

L’eterno successo del Salone del Mobile

L’eterno successo del Salone del Mobile

Numeri da record per la manifestazione, sempre più punto di riferimento del design mondiale Il Salone del Mobile si conferma. Anzi, continua a crescere. Numeri da record per la manifestazione milanese, che si è chiusa lo scorso 21 aprile. Oltre 1.950 gli espositori...

Decreto Salva Casa: come cambia il Testo Unico Edilizia

Tutte le Novità del Testo Unico Edilizia 2024 per il Decreto Salva Casa. Il disegno di legge di conversione del Decreto Salva Casa interviene sotto plurimi aspetti a modificare le regole edilizie e lo stesso Testo Unico Edilizia. Il testo approvato definitivamente...

CER: in 500 al corso di Formazione Federesco-Gse-Cnpi

CER: il corso su “La nuova disciplina delle comunità energetiche rinnovabili e dell'autoconsumo diffuso" Oltre 500 utenti collegati, tra professionisti del settore e portatori di interesse, con l’obiettivo di approfondire un percorso formativo incentrato sulle CER, le...

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere aggiornamenti da Opificiumagazine.it

Grazie! Ti sei iscritto alla newsletter.

Pin It on Pinterest