Blumatica Energy è aggiornato alla novità introdotte dal Decreto RED II. Scopri di più!

da | 12 Mag 2022 | News dalle aziende colonna 5

Blumatica ha deciso di aggiornare con notevole anticipo i propri software, in particolare Blumatica Energy, proprio per consentire ai propri clienti di iniziare a prendere confidenza con le nuove disposizione normative del Decreto RED II.

Infatti, pubblicato in Gazzetta Ufficiale del 30 novembre 2021, il Decreto Legislativo 8 novembre 2021 n. 199 (“Attuazione della direttiva (UE) 2018/2001 del Parlamento europeo e del Consiglio, dell’11 dicembre 2018, sulla promozione dell’uso dell’energia da fonti rinnovabili”) ha l’obiettivo di accelerare il percorso di crescita sostenibile del Paese, recando disposizioni in materia di energia da fonti rinnovabili, in coerenza con gli obiettivi europei di decarbonizzazione del sistema energetico al 2030 e di completa decarbonizzazione al 2050.

Il provvedimento definisce gli strumenti, i meccanismi, gli incentivi e il quadro istituzionale, finanziario e giuridico, necessari per il raggiungimento degli obiettivi di incremento della quota di energia da fonti rinnovabili al 2030, in attuazione della Direttiva Europea 2018/2001 e nel rispetto dei criteri fissati dalla legge 22 aprile 2021, n. 53.

Tuttavia, essendo stati introdotti requisiti molto più restrittivi in fase di progettazione, risulta fondamentale per i tecnici che si occupano di efficientamento energetico degli edifici avere, ben chiare le nuove disposizioni. Blumatica Energy è adatto!

Le disposizioni del decreto indicano che gli edifici devono essere progettati e realizzati in modo da:

  • Garantire, tramite il ricorso ad impianti alimentati da fonti rinnovabili, il contemporaneo rispetto della copertura del 60% dei consumi previsti per la produzione di acqua calda sanitaria e del 60% della somma dei consumi previsti per la produzione di acqua calda sanitaria, la climatizzazione invernale e la climatizzazione estiva. Per gli edifici pubblici tali obblighi sono elevati al 65%.
  • La potenza elettrica degli impianti alimentati da fonti rinnovabili che devono essere obbligatoriamente installati sopra o all’interno dell’edificio o nelle relative pertinenze, misurata in kW, è calcolata secondo la seguente formula: P = k x S

SCOPRI DI PIU’ SULLE CARATTERISTICHE TECNICHE

Blumatica Energy è già aggiornato alle nuove disposizioni previste dal decreto!

Scopri qui tutti i dettagli di Blumatica Energy!

Detrazione fiscali in edilizia: online il poster ENEA 2023

Il documento racchiude in una speciale tabella tutti le coordinate di Superbonus, Eco e Sismabonus, Bonus Verde, Bonus Ristrutturazioni Dopo le definitive pubblicazioni in Gazzetta Ufficiale della Legge di Bilancio 2023 (legge 197/2022) e della legge Aiuti-Quater...

Digitale e Pnrr, Italia ai primi posti per obiettivi raggiunti

Al nostro paese la quota maggiore dei fondi europei per la digitalizzazione (48 miliardi) Dal Pnrr una grande opportunità per la digitalizzazione in Italia, che per ora risulta colta in maniera efficace dalla penisola. Siamo, infatti, il paese più avanti nella...

Iscriviti alla newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere aggiornamenti da Opificiumagazine.it

Grazie! Ti sei iscritto alla newsletter.

Pin It on Pinterest